logo sapiens arancione

Reverb G2 – Il nuove visore di Realtà Virtuale di HP

Il visore HP Reverb G2 è stato lanciato sul mercato a Novembre 2020 e da quella data abbiamo avuto modo di provarlo fino in fondo e di renderlo il Device principale del nostro progetto con l’FCTSA.

Il nuovo visore di casa HP è stato realizzato in collaborazione con Valve, in modo da garantire la soluzione migliore sia in ambito B2B che Gaming.

Un nuovo modo di vedere il mondo (Virtuale)

Il Reverb G2 ha pannelli LCD mura-free da 2160×2160 per occhio, ciò lo rende un visore estremamente limpido nella visione dei contenuti.

Il mura è l’incapacità di uno schermo di mostrare per ogni suo Pixel, lo stesso medesimo colore.
Ad esempio, prendiamo che il nostro PC stia dicendo al nostro Monitor di mostrarci una schermata interamente rossa. Su alcuni schermi, in particolare gli OLED se non ben calibrati, l’effetto è molto simile a quello in questa immagine:

La risoluzione di 2160×2160 parla da sè, l’utente è in grado di godere di immagini molto nitide e chiare, in modo da accontentare anche la persona più esigente.

La nuova Feature, estremamente importante, è la capacità del visore di lasciare alle persone la possibilità di modificare la distanza interpupillare. Grazie a questa feature, ogni utente potrà configuare con una semplice levetta la distanza ed ovviare a qualsiasi problema visivo dovuto da una distanza altrimenti standardizzata.

Sistema di Tracking esterno con quattro fotocamere

Il vecchio Reverb G1 soffriva del problema di non riuscire a trackare i Motion Controller correttamente, in quanto, il visore aveva a disposizione solo due camere frontali per effettuare questa operazione.

Grazie all’aggiunta di due fotocamere in più, il tracking dei Controller risulta essere molto più preciso e meno ostico in particolare per gli utenti non abituati a questo tipi di tecnologia.

I nuovi Motion Controller

I nuovi Motion Controller si adeguano agli Standard dell’attuale mercato.
HP rimuove il Touchpad ed aggiunge i classici pulsanti A/B per il controller di destra e X/Y per il controller di sinistra. Questa scelta rende l’utilizzo del controller molto più semplice ed intuitivo anche per i meno avvezzi a questo tipo di tencologie o al Gaming in generale.

Rimangono invece tutti gli altri tasti conosciuti nella versione precedente.

Audio integrato

Come il suo predecessore, l’HP Reverb G2 vanta un ottimo audio integrato.
Le cuffie presenti sul visore non aderiscono all’orecchio dell’utente per una questione di comodità, ma garantiscono una resa audio ottimale.

In conclusione: una delle migliori soluzioni per il mercato B2B

Il visore di HP riesce ad accontentare moltissime esigenze degli utenti e ad essere perfetto per il mercato B2B per soluzioni come il Training e simili.

Siamo molto soddisfatti del Device e non vediamo l’ora di provare la versione Omnicept, grazie alla quale, attraverso dei sensori, sarà possibile tracciare diverse azioni dell’utente, come:

  • Cosa sta guardando
  • La dilatazione della pupilla
  • Il battito cardiaco
  • Le espressioni

Volete conoscere anche voi la potenza di HP Reverb G2? Venite a provarlo da noi con le nostre soluzioni in Realtà Virtuale.

riguardo l'autore

Lucia Gambardella

Non smetto mai di disegnare, ma ho sempre l'altra mano libera per le shortcut, il cibo e le coccole al mio cane. Non so se amo più il cibo o il mio cane... Se proprio non sto disegnando, mi trovate a scolpire, a fallire nel bricolage, a giocare alla PlayStation, a maltrattare i programmatori, o a poltrire sul divano nella morte più totale. Ho 15 sveglie disattivabili solo dopo la risoluzione di calcoli matematici, ma comunque la forza gravitazionale del mio letto è troppo forte da contrastare. Perché oso chiamarmi artista? Perché la mia mente è sempre alla ricerca di realtà da trasformare a suo piacimento per poi trasferirle al mondo con lo strumento più esatto. Credo che ci sia qualcosa di bellissimo nel mondo nascosto anche nei suoi dettagli più oscuri e gli occhi degli artisti riescono a vederlo e a trasmetterlo a chi non ha la stessa fortuna.