logo sapiens arancione

Alternate Ways – Piccoli gesti, gravi conseguenze.

“Cosa vuol dire “Casa” per voi?” è questa la domanda che ci è stata posta dal comitato della Global Game Jam nel 2018.

Casa. Casa vuol dire tante cose e per ognuno di noi rappresenta qualcosa di diverso.
Forte la sensibilità ambientale, per il nostro Team non c’era altro significato se non il nostro pianeta: la terra.

Letteralmente casa

Stabilito il nostro significato di “casa”, ci siamo concentrati su come sensibilizzare l’utente al rispetto del pianeta.
La nostra idea è stata quella di rappresentare i diversi ecosistemi della terra in stanze di una comune abitazione.

A seconda delle scelte che l’utente avrebbe compiuto all’interno della stanza, l’ambiente si sarebbe modificato in maniera positiva o negativa.

Ad esempio, se in salotto la persona avesse scelto di accendere i riscaldamenti piuttosto che indossare un indumento più pesante, le piante sarebbero morte e un sorta di gelida oscurità avrebbe preso il sopravvento.

Agire con le proprie mani

Data la voglia e la possibilità di sperimentare durante una Global Game Jam, abbiamo deciso di far interagire le persone con l’esperienza attraverso un Leap Motion: un dispositivo in grado di tracciare fedelmente le proprie mani.

La scelta aveva un duplice scopo:

  1. Sperimentare questa tecnologia in un’esperienza simile
  2. Rendere la persona molto più responsabile delle azioni che compiva nel gioco, in quanto erano proprio le sue mani a compiere quelle scelte che avrebbero salvato o distrutto l’intera casa.

Piccoli gesti e gravi conseguenze

La tematica ambientale è tutt’oggi un argomento delicato che molti fanno fatica ad ammettere ed ascoltare.

Grazie alla Gamification e a questo genere di esperienze, è possibile comunicare un messaggio, di per se molto pesante e difficile da digerire, in qualcosa di interattivo, piacevole e allo stesso tempo di grande impatto.

Non tutti sanno quanto i diversi ecosistemi siano sensibili alle azioni degli esseri umani; un singolo rifiuto in mare potrebbe portare alla crescita incontrollata di alghe mortali per qualsiasi creatura marina.

Ed è per questo motivo che in 48 ore abbiamo sviluppato quest’idea: trascureresti casa tua a tal punto da renderla un posto inabitabile?

Bastano piccoli gesti per generare gravi conseguenze, ma anche piccoli gesti per rendere la nostra casa un posto decisamente migliore per noi e per gli animali che la abitano in modo rispettoso.

riguardo l'autore

Lucia Gambardella

Non smetto mai di disegnare, ma ho sempre l'altra mano libera per le shortcut, il cibo e le coccole al mio cane. Non so se amo più il cibo o il mio cane... Se proprio non sto disegnando, mi trovate a scolpire, a fallire nel bricolage, a giocare alla PlayStation, a maltrattare i programmatori, o a poltrire sul divano nella morte più totale. Ho 15 sveglie disattivabili solo dopo la risoluzione di calcoli matematici, ma comunque la forza gravitazionale del mio letto è troppo forte da contrastare. Perché oso chiamarmi artista? Perché la mia mente è sempre alla ricerca di realtà da trasformare a suo piacimento per poi trasferirle al mondo con lo strumento più esatto. Credo che ci sia qualcosa di bellissimo nel mondo nascosto anche nei suoi dettagli più oscuri e gli occhi degli artisti riescono a vederlo e a trasmetterlo a chi non ha la stessa fortuna.